Lecce e dintorni

Lecce è una vivace cittadina con un’ampia offerta culturale durante tutto l’ anno! Il Teatro Paisiello d’inverno e gli anfiteatri romano e greco in estate organizzano interessanti proposte musicali e di prosa, mentre mostre e conferenze si susseguono nei vari prestigiosi contenitori quali il Castello di Carlo V e la Fondazione Palmieri . Per gli appassionati, il mercatino mensile dell’ antiquariato offre tante interessanti proposte e curiosità e tutto il centro storico è animato da botteghe artigiane che mantengono in vita la tradizione della lavorazione della cartapesta e della tipica pietra leccese.

Mare

Lecce è situata in una posizione privilegiata, tra due mari: l’ Adriatico e lo Jonio. Le coste dell’ uno e dell’ altro sono caratterizzate da numerose torri che in passato servivano per fugare il pericolo di invasioni dal mare. La costa jonica, che vanta rinomate località come Gallipoli, Porto Cesareo, Santa Caterina ha meravigliose spiagge sabbiose, sia libere che attrezzate, che si affacciano su un mare trasparente dalle infinite sfumature. Da qui ci si congeda dal giorno ammirando tramonti rosseggianti, mentre spostandosi sull’ Adriatico protagoniste sono le albe che illuminano un mare color cobalto che si frange su coste scogliose, in alcuni casi rosse, in altri bianche o verdeggianti. Su questo versante si vuole che avesse navigato Enea, approdando a Porto Badisco; imperdibile è Otranto, con la cattedrale dal meraviglioso mosaico pavimentale rappresentante l’albero della vita ma sono molto belle anche Castro e Santa Cesarea.

Il Salento offre agli amanti della natura anche la possibilità di passeggiate in aree protette:

  • le Cesine
  • il Parco di Rauccio
  • Salina Monaci che è sulla rotta migratoria dei fenicotteri che vi stazionano per buona parte dell’ anno

Vi sono motivi di interesse anche per gli appassionati di archeologia, mentre l’ entroterra è ricco di paesi caratteristici godibilissimi e interessanti perché testimonianze della civiltà dei latifondi : percorrendo il Salento lo sguardo incontra il verde di oliveti millenari e di vigneti che brillano sotto il cielo azzurro, antiche ville dalle suggestive architetture e masserie.

Tuttavia il Salento non è solo godimento estetico e contemplativo, arte e storia: è ormai da tempo anche un luogo dove ci si può anche divertire di notte e fare incontri interessanti!


Eventi

foto focara novoli

Per tutta l’ estate si susseguono, nei tanti paesi della provincia, fiere che mirano a valorizzare i prodotti della tradizione locale: in queste occasioni sono imperdibili i fuochi d’ artificio e le stupefacenti luminarie. Tra gli eventi più importanti, in inverno i presepi viventi e la “focara” di Novoli in gennaio, in agosto a Melpignano la “Notte della Taranta” che richiama migliaia di persone da tutto il mondo.


Vita notturna

Oltre alle bellezze paesaggistiche e culturali, il Salento offre una grande varietà di eventi che animano la vita notturna di giovani ed adulti.

Numerosi club, discoteche e locali organizzano feste, aperitivi ed eventi di musica live che sapranno rendere piacevoli ed vivaci le vostre serate.

foto Vita notturna

Sapori salentini

La cucina salentina è rispettosa della “dieta mediterranea” e si basa sull’ eccellente qualità delle materie prime: pesce e frutti di mare, farine, ortaggi, latticini. I piatti più rappresentativi sono la pasta fatta in casa con sugo di pomodoro, la pasta e ceci, la parmigiana, il tegame di verdure al forno, fave e cicorie, i turcinieddhi (bocconcini di carne di agnello alla griglia), le polpette, le mozzarelle, il pesce preparato in tutti i modi, gli spaghetti o i tubetti con le cozze e tanti tanti altri!

Arte

In tutta Lecce l’ arte racconta un passato che spazia dall’ antica civiltà messapica a quella romana, a quella cinquecentesa e barocca a quella liberty. La vera protagonista delle architetture è la pietra leccese che ha consentito, grazie alla sua malleabilità e all’abilità degli scultori, il fiorire di un barocco differente da quello di ogni altra realtà. Non solo le chiese, coi loro ricchi altari e le facciate stupefacenti ma anche i portali e i balconi dei tanti palazzi in cui ci si imbatte percorrendo il centro storico rapiscono lo sguardo del turista, incredulo davanti alla complicità delle pietre e di una luce che tutto fa brillare!

foto Santa Croce